Content Marketing: una lezione da La Fabbrica di Cioccolato

Ebbene sì, anche film, cartoni animati e serie Tv, possono darci degli ottimi spunti di Content Marketing.

Avevo già preso in esame un cartone, qualche mese fa, dove parlavo di come Inside Out ci dia un’ottima lezione di Content Marketing e oggi cercherò di fare lo stesso.

Qualche giorno fa ho deciso di riguardare La Fabbrica di Cioccolato di Tim Burton e, durante la visione della prima parte del film, ho notato che viene spiegato in modo semplice un piccolo concetto di Marketing:

Rendere unico un prodotto.

***ATTENZIONE SPOILER***

Io lo scrivo per correttezza ma vi assicuro che non c’è nessun vero e proprio spoiler, la morale de La Fabbrica di Cioccolato è tutt’altra, quindi anche se non hai mai visto il film puoi leggere questo post tranquillamente e, sei un appassionato, o semplicemente un curioso del marketing, puoi solo scoprire un lato della storia che non tutti notano.

Uno dei personaggi principali del film è Nonno Joe, colui che farà da voce narrante e accompagnatore di Charlie il ragazzino protagonista della storia, e che ha lavorato parecchi anni per il Sig. Willy Wonka, proprietario e fondatore de La Fabbrica di Cioccolato.

Nonno Joe inizia a parlare di come Willy si sia formato da piccolo artigiano a grande imprenditore, nel corso degli anni, grazie all’elevata qualità e unicità dei suoi prodotti.

L’azienda produce cioccolato e dolciumi unici nel suo genere, tanto da dare tantissimo lavoro a migliaia di persone per anni oltre che rendere felici milioni di bambini in tutto il mondo.

Diciamo che questo è l’incipit di molti imprenditori, inizialmente nati con una piccola bottega artigianale, per poi diventare industrie leader nel settore. Un esempio nel nostro Paese è Giovanni Rana che, da piccolo pastificatore è diventato il Re del tortellino a livello mondiale.

Però non sempre è tutto rose e fiori. Neanche nel romanzo di Ronald Dahl, libro da cui Tim Burton ha realizzato il film, il Sig. Wonka ha avuto vita facile. Le aziende concorrenti, non riuscendo a creare un prodotto valido per fargli concorrenza, hanno pensato bene di far assumere delle spie per rubare tutti i segreti aziendali de La Fabbrica di Cioccolato.

Così facendo, tutti i concorrenti iniziarono a fare una concorrenza massiva e spietata verso il povero Willy Wonka, tanto da portarlo alla chiusura definitiva della sua azienda.

Questa cosa possiamo vederla anche ai giorni nostri, dove un mercato pieno di Aziende Leader stanno facendo la conoscenza di una concorrenza tanto spietata da portarne alcune persino al fallimento.

Perché queste aziende, come quella di Willy Wonka, chiudono nonostante la forte presenza nel corso degli anni?

Non vogliono rinnovarsi

Questa è la risposta alla domanda.

Le aziende chiudono perché non sono capaci di reggere la concorrenza sopratutto in campo di Content Marketing. Queste società sono convinte che le regole del mercato, per loro, non cambino e hanno la presunzione di pensare che il loro prodotto sia sempre una spanna superiore agli altri.

I clienti e le richieste di mercato cambiano in continuazione e solo gli imprenditori più preparati saranno in grado di destreggiarsi in questa giungla.

Ma ora torniamo a La Fabbrica di cioccolato.

Come ha fatto Willy Wonka a tornare in voga con la sua azienda, non solo come attività local ma anche a livello internazionale?

Grazie al Marketing.

Dopo anni di silenzio, il Sig. Wonka ha creato un concorso dove regala una visita unica ed esclusiva all’interno della sua fabbrica solo a chi avrà trovato uno dei 5 GOLDEN TICKET inseriti, in maniera casuale, dentro alle sue barrette di cioccolato.

Questo annuncio inaspettato ha generato milioni di vendite per la ricerca di quei ticket unici.

Perché dico che La Fabbrica di Cioccolato fa lezioni di marketing?

Semplice, perché Willy Wonka ha creato un contenuto unico con un altissimo valore per coinvolgere ulteriormente i propri clienti e per trovarne di nuovi.

Ecco perché anche per la tua azienda è fondamentale creare contenuti unici ma sopratutto di valore, per differenziarti dalla concorrenza e per far vedere qual è il valore aggiunto dei tuoi prodotti o servizi.

Nel mondo creato da Ronald Dahl tutti sapevano che il cioccolato della Fabbrica era fantastico ma nessuno aveva mai potuto vedere come venisse creato quel prodotto così tanto delizioso.

Il content marketing può aiutare la tua azienda a differenziarsi dalla concorrenza facendo vedere realmente cosa può fare per risolvere i problemi e necessità dei tuoi clienti.

Ciao!

Immagine di copertina presa dal portale Moviekids.